Per ogni casa c’è il guardaroba perfetto, scopri la tua soluzione ideale

Fino a qualche tempo fa l’armadio rappresentava un semplice contenitore da abbinare alla camera da letto con ante a battente o scorrevoli, le cui uniche varianti erano, al massimo, lo specchio e la cassettiera esterni.
In questi ultimi anni i nuovi stili di vita richiedono, per sistemare tutte quelle cose più o meno utili al nostro benessere, sempre maggiore spazio e quest’ultimo sembra non bastare mai!
Possedere una soffitta, una cantina o semplicemente uno sgabuzzino dove riporre gli oggetti è il miraggio di molti e, in ogni caso, non sono sufficienti!
Oggi il guardaroba si sviluppa all’interno di un sistema ricco di moduli, accessori interni, sistemi di chiusura, nuovi materiali e si esprime con un’estetica ricercata e innovativa.

Tutti questi requisiti non ti sono chiari? Cerchiamo di capirne di più insieme.

Modularità: dettagli e differenze

Il guardaroba 2.0 conosce, fortunatamente, un nuovo slancio in quanto le aziende esprimono tutta la potenzialità del sistema armadio offrendo moduli differenti per larghezza e altezza. Propongono inoltre tanti accessori interni per soddisfare qualsiasi bisogno e una revisione dell’estetica che lo rende un oggetto funzionale e bello.

Per quanto riguarda la modularità, nello specifico, si distinguono diverse tipologie in base agli spazi a disposizione e alle esigenze del cliente.

Moduli lineari
Sono proposti in base a larghezza, altezza e finitura esterna.
In questa categoria, secondo l’apertura, si distinguono i modelli battente e scorrevoli.
Nel nostro punto vendita gli esempi più apprezzati sono, sicuramente, Marilyn, Joseph e Open.

Modulo angolare
Questa tipologia è certamente la più originale e ricercata: l’elemento ad angolo è il primo componente da posizionare (le altre parti, infatti, si sviluppano per accostamento su ogni lato) e ha un accesso frontale.
Mobilcenter propone, per scelte di questo tipo, Frank.

Modulo terminale
Il terminale è un elemento obliquo che ammorbidisce la parte finale della composizione, evitando la durezza di un fianco ampio.
Inoltre viene utilizzato per rendere più armonioso un cambio di profondità, come fa il nostro modello Sebastien.

Modulo cabina
La cabina è utilizzata con una doppia valenza, sia come elemento angolare sia terminale, ed è proposta in varie dimensioni, nella versione centrale o terminale.
Secondo le sue dimensioni è dotata di più ante, la cui apertura è a battente o a soffietto.
Proprio per le sue capacità esclusive e versatili è molto ambita e desiderata dal pubblico e Arnold appartiene alla tipologia più rappresentativa.

Dopo aver compreso le proprietà della modularità, cerchiamo di analizzare i nuovi contesti abitativi dove vengono inseriti gli armadi di ultima generazione.
Questi elementi di arredo, infatti, non sono presenti esclusivamente nelle camere da letto e, di conseguenza, si adattano alle peculiarità dell’ambiente scelto.

Aspetti estetici, funzionali e accessori

Negli ultimi anni gli spazi a disposizione sono sempre più limitati, le abitazioni moderne sono meno ampie e quindi si cerca di sfruttare, come meglio è possibile, gli ambienti.
Per questo motivo anche i complementi d’arredo devono essere eclettici e adattarsi ad ogni situazione.

L’elemento a giorno, inserito nel contesto di un armadio da camera da letto, assume delle funzioni pratiche (comò, toletta, porta televisore) e decorative. Si presenta come un modulo singolo o doppio e si aggiunge per accostamento nella composizione finale.

Ormai è chiaro che l’armadio 2.0 è sempre più innovativo e multiforme, un vero e proprio elemento d’architettura d’interni che si adegua alle necessità di chi lo utilizza.
Spesso può sostituire la parete attrezzata e trasformarsi in un agevole e intimo studio come Arnold, evolversi in una moderna credenza o un originale buffet per la stanza da pranzo (Slide)

o diventare una pratica libreria per un living di design ed Emerson e Open sono i modelli perfetti per questo tipo di location.

Altre possibilità particolarmente efficienti si possono ottenere grazie alle fasce di tamponamento. Queste, oltre ad avere una funzione estetica, permettono di “sigillare” l’armadio inserito all’interno di un vano.
In questo modo il guardaroba si mimetizzerà all’interno della parete permettendo di guadagnare spazio nei corridoi (Slide) o creare una separazione effettiva tra una stanza e l’altra come fa Margot.

Nel caso opposto, grazie a forme particolari, è possibile ricavare una soluzione formidabile che consenta di congiungere due pareti e far fluire piacevolmente gli spazi in maniera funzionale (il modello Alfred è l’esempio più emblematico).

Ma le possibilità non si fermano soltanto alle forme e agli spazi!
L’evoluzione tecnologica, di fatto, offre tanti accessori interni per ricoprire qualsiasi funzione: appendiabiti dotati di luce (Alfred e Slide), tubolari esterni (Teo),

piani o cesti estraibili, luci interne (Sebastien), vani di varie misure e con diverse funzioni (Arnold e Frank) e tutto il necessario per attrezzare il proprio armadio.

 

Negli ultimi tempi, è diventato particolarmente evidente quanto i dettagli facciano la differenza nella scelta di questo complemento d’arredo, per questo motivo non si parla più di semplice guardaroba.
I gusti personali del cliente sono fondamentali, ragion per cui si cerca di personalizzare la cabina armadio in modo sempre differente e originale. Ripiani o ante in raffinato vetro trasparente o colorato (Rubio),

cassetti dalle insolite fogge o colori, finiture particolari come l’ecopelle (Light), ricercate boiserie con mensole illuminate (Emerson), intriganti giochi di laccati e specchi (Adrian e Joseph).

Arrivato a questo punto il favoloso mondo degli armadi non avrà più segreti per te!
Ma è sempre opportuno, prima di fare un acquisto del genere, consultare persone competenti! Potresti correre, infatti, il rischio di preferire qualcosa che non si sposa bene con lo stile o lo spazio della tua abitazione.

Fai un salto nel nostro punto vendita, i nostri esperti sono a tua completa disposizione!

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.
Telefona al numero 0922 859 561, oppure scrivi a info@mobilcenter.it o compila il nostro modulo di contatto o meglio ancora vieni a farci visita presso il nostro punto vendita!

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai tutti gli aggiornamenti sui nuovi prodotti, le promozioni e tanti consigli per l'arredamento della tua casa.

Iscrizione avvenuta con successo!